Sembro mia madre. Non voglio!

Sei già maggiorenne, magari sei sposata, e qui trovi le abitudini di tua madre! Pulisci l'appartamento con lo stesso zelo, bevi tuo marito per quello che ha bevuto lui, prendi la stessa posizione mentre guardi la TV e così via, puoi andare avanti all'infinito.

Ma la cosa peggiore è che le paure di tua madre ti vengono trasmesse: paura delle prime rughe, sovrappeso, dipendenza dall'opinione degli altri... Come superare questa eredità e non ripetere il destino di tua madre, ma vivere la tua vita? Come essere indipendenti? Come non essere come tua madre e come costruire una relazione con lei? Il sito delle donne cercherà di capire tutto questo.

Sembro mia madre. Prefazione

È troppo tardi, ma continui a spingere forte la cucina. Resta solo da lavare la stufa e il lavandino, e basta! Puoi facilmente cadere sul letto. E all'improvviso ti viene in mente: mia madre ha fatto lo stesso! Hai sempre pensato di andare a letto a modo tuo, e tu e tua madre siete persone completamente diverse. Ed eccoti qui: ripeti le sue azioni e diventi una sua copia! No, sei bionda e lei ha i capelli scuri, ti piacciono i vestiti luminosi ed è piuttosto conservatrice. Ma allora perché ti comporti quasi allo stesso modo?

Gli psicologi hanno la loro risposta a questo. Credono che la madre sia il primo oggetto di imitazione e la persona più vicina. Poiché adottiamo il modo di comportarsi di quelle persone a cui ci rivolgiamo, iniziamo a copiare il comportamento della madre nell'infanzia e inconsciamente. Ripetiamo non solo abitudini e gesti, ma anche sensazioni corporee! E come già notato, purtroppo - inconsciamente.

Fortunatamente, le cose non sono così disperate. E puoi affrontare la situazione quando diventi come tua madre.

Non sembrare mamma! Suggerimento 1

Devi sviluppare la tua opinione e avere la tua opinione. Non sorprende che sia difficile per noi dire a nostra madre cosa pensiamo veramente, per raccontare i nostri veri desideri. Ad esempio, se fin dall'infanzia siamo stati "spinti" nel cibo sano, e hot dog, ketchup e scarpe da ginnastica sono stati percepiti come veleno e quasi un peccato mortale, ora, vivendo come se la tua stessa vita, ti senti in colpa, mangiando insieme quel cibo. suo marito a cena.

È ora di iniziare con questo! La mamma pensa che sia ora che tu dimagrisca e stai iniziando a metterti a dieta e contare le calorie? Ma pensa, forse è solo l'opinione di tua madre, non la tua? Forse sei così a tuo agio e non si presentano problemi dovuti all'eccesso di peso (o apparente eccesso di peso)? Quindi ignora con calma le sue critiche e pensa a ciò che vuoi.

Non sembrare mamma! Suggerimento 2

Basta cambiare l'oggetto dell'eredità. Ad esempio, segui l'esempio di un'amica o di una sorella invece di tua madre. Soprattutto se hanno avuto problemi simili e hanno avuto successo con loro.

Ad esempio, tua madre ti ha insegnato un'organizzazione rigorosa e una routine quotidiana, e tu sei una persona creativa e dove c'è creatività, non c'è posto per l'ordine. La tua ragazza, grazie al suo "malessere e disorganizzazione" (come direbbe tua madre) riesce a rifare molte cose in un giorno e non interferisce con il suo volo di fantasia.

Non sembrare mamma! Suggerimento 3

Gioca al gioco "trova 10 differenze" tra te e tua madre. Vedete, siete persone completamente diverse. Anche se entrambi siete sopraffatti dalla paura delle prime rughe intorno agli occhi, la madre in questo caso affronta maschere fatte in casa di cetrioli e farina d'avena (e, per inciso, cammina per casa in questa forma) e ti affidi a creme moderne per il contorno occhi e il massaggio, che (e ne siete sicuri) sarà più efficace delle ricette beauty di mia madre.

Non sembrare mamma! Suggerimento 4

Rendersi conto che nella madre dice o invidia o emozione femminile. Critica il tuo modo di vestire "volgare"? Perché non potrà permetterlo a causa della sua età. Non consiglia di uscire con questo ragazzo? Solo preoccupato di scottarsi in gioventù. Analizza sempre quello che dice tua madre.

Certo, a volte la mamma può dirti parole molto offensive, ma tu, seguendo il consiglio № 1, hai sempre la tua opinione. È meglio imparare dai propri errori, vivere la propria vita.

Non sembrare mamma! Suggerimento 5

Tua madre è costantemente preoccupata per te, che hai fame, puoi congelare, sei offeso o puoi ammalarti. E così, come per proteggerti dalle malattie, ti fa andare dal medico per essere visitato per eventuali malattie, oltre a comprare le pillole in confezioni, "per ogni evenienza". Le sue paure ti vengono trasmesse e tu, come lei, non sai più dove andare dalle pillole, ti sembra che tu stia davvero cercando di offendere tutti, e ti sei vestito troppo leggero per strada ... Basta! Sei a posto!

Raccontalo a te stesso! Tutto ok! Analizza il comportamento degli altri, ascolta il tuo corpo e se non ci sono vere paure, allora non c'è nulla di cui preoccuparsi. Convinci tua madre che sei abbastanza grande per affrontare i problemi da solo.

Consigliamo di leggere: